Domande frequenti

FISIOTERAPISTA
CHI È E COSA FA IL FISIOTERAPISTA?
Il Fisioterapista è l’operatore sanitario, in possesso del diploma universitario abilitante, che svolge in via autonoma, o in collaborazione con altre figure sanitarie, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita. (Art.1, Decreto Ministero Sanità 14 settembre 1994, n. 741). In altre parole il Fisioterapista é lo specialista del movimento, e il suo compito è il ripristino della mobilità (attiva e passiva) quando questa è limitata da dolore, rigidità, debolezza, mancanza di coordinazione o di sensibilità..
COME POSSO FISSARE UN APPUNTAMENTO?
È possibile contattare direttamente i fisioterapisti consultando le pagine personali "staff": un comodo form vi permette di inviare una mail alla/al fisioterapista, o in alternativa trovate il numero di telefono per un contatto diretto.
POSSO DISDIRE UN APPUNTAMENTO?
È possibile disdire un appuntamento fissato per l’esecuzione di fisioterapia. Chiediamo però di farlo con un preavviso di almeno 24 ore, pena l'addebito del 50% della seduta.
DEVO AVERE UNA PRESCRIZIONE MEDICA PER SOTTOPORMI AI TRATTAMENTI FISIOTERAPICI?
No, non é necessaria una prescrizione medica per accedere al servizio di fisioterapia.
LE PRESTAZIONI FISIOTERAPICHE SONO DETRAIBILI?
Sì le prestazioni fisioterapiche svolte da professionisti sono prestazioni sanitarie e dunque non soggette ad i.v.a. e detraibili al 19%
È NECESSARIA LA PRESCRIZIONE MEDICA PER DETRARRE LE SPESE FISIOTERAPICHE?
No, in quanto la circolare n. 19 del 2012 ha chiarito che è sufficiente che dalla fattura si evinca la figura professionale e la descrizione della prestazione sanitaria resa. È utile ricordare che invece per i rimborsi assicurativi è spesso richiesta una prescrizione medica (rivolgersi alla propria compagnia assicurativa per maggiori dettagli)
È NECESSARIO PORTARE ESAMI STRUMENTALI? (RX, RMN, ECG, TAC, MOC...)?
No, non é necessario, ma se sono stati fatti esami, anche non direttamente legati al motivo del consulto fisioterapico é utile portarli con sé.
POSSO AVERE UN PERMESSO GIUSTIFICATIVO DEL TRATTAMENTO DI FISIOTERAPIA DA FORNIRE AL LAVORO?
Sì. Al termine della seduta fisioterapica o della visita specialistica rilasciamo su richiesta del paziente un giustificativo riportante la data e l’orario di ingresso e di uscita dalla "Fisioterapia ElviS"
DEVO VESTIRMI IN MANIERA PARTICOLARE?
Suggeriamo di indossare abiti comodi, ma è possibile cambiarsi presso lo studio. In prima seduta molto probabilmente il fisioterapista vi chiederà di mettervi a nudo (slip ed eventuale top) per poter effettuare una valutazione esaustiva.
QUANTE SEDUTE DOVRÒ FARE?
Non esiste un numero predeterminato di sedute. Sarà possibile chiarirlo dopo una prima visita con il fisioterapista
QUANTO TEMPO DURA UNA SEDUTA?
La durata della seduta di fisioterapia dipende dalla tipologia di trattamento eseguito, in base alla patologia da trattare; in media tra i 30 e i 60 minuti.
È POSSIBILE RAGGIUNGERE LA STRUTTURA CON I MEZZI PUBBLICI?
Nella sezione DOVE SIAMO si trovano tutte le indicazioni