Riabilitazione Postoperatoria

Se avete subito un intervento chirurgico, molteplici aspetti possono interessare il fisioterapista: l’immobilità forzata di un distretto, che può portare a dolori, debolezzea muscolare e rigidità; la presenza di cicatrici, che possono comportare aderenze e rigidità dai tessuti superficiali sino a quelli più profondi; l’allettamento, che può portare dolori o difficoltà di movimento. Dunque non solo a seguito di un intervento eseguito da un ortopedico può essere utile il consulto o l’intervento del fisioterapista. La riabilitazione postoperatoria consiste di mobilizzazioni passive per il ripristino dell’escursione articolare, esercizi di reclutamento e rinforzo muscolare, mobilizzazione delle cicatrici,manovre di drenaggio linfatico, esercizi per la coordinazione, la rieducazione neuromotoria del segmento sottoposto all’intervento, sia in maniera isolata che nel contesto dell’unità corporea.